PROGETTI

In poco più di due anni di vita Smile for ha ideato e portato a termine quattro progetti.

Dylan – un bimbo di 5 anni di origine montenegrina con una grave malformazione; in collaborazione con L’Associazione  Nazionale Alpini di Limena e Padova siamo riusciti a raccogliere attraverso varie iniziative, ma soprattutto grazie all’aiuto di Alex Zanardi, i 13.000 € per le cure negli Stati Uniti.

 

Una casa per Luca – lo sfortunato giovane alpino Luca Barisonzi ferito gravemente in un attentato in Afganistan e rimasto paralizzato. E’ stata un’occasione per ricambiare gli amici alpini con una raccolta fondi per la costruzione della favolosa casa tecnologica per Luca.

 

Mattia – il bimbo affetto da una grave malattia metabolica genetica che è poi degenerata in una tetraparesi spastica, ha gravemente sofferto di crisi epilettiche farmaco resistenti. Grazie a una cura iniziata in un centro privato di Tel Aviv (Israele), è migliorato molto e ha potuto iniziare delle terapie riabilitative nei dei centri privati (crosystem – logopedia – abr belgium). Le cure erano molto costose (circa 20.000 € a viaggio, almeno 3 all’anno, e Smile for è stata presente anche questa volta, senza dimenticare come per Dylan il grande aiuto dei tifosi padovani dell’Appiani in Festa.

 

Centro Robert Hollman – Cinzia Rampazzo, Alessandra Loro e Gianfranco Natoli si sono allenati per sei mesi allo scopo di partecipare alla gara internazionale di nuoto da fondo di 5.800 metri che si è svolta domenica 4 agosto 2013 nello Stretto di Messina. La Traversata è stata portata felicemente a termine da tutti e tre i nostri atleti e ha permesso di raccogliere 6.500 euro che sono serviti a far aprire la piscina che serve per la riabilitazione degli oltre cento piccoli ospiti del Centro Robert Hollman, istituto di alta specializzazione di Padova che si occupa di bambini ciechi e pluriminorati.

Nel luglio del 2014 con l’Aquatour Venetone abbiamo nuotato in tutte le piscine del Veneto corso in bici e a piedi  e il ricavato delle nostre fatiche è stato consegnato al Centro R.Hollman, in presenza dei dirigenti Olandesi:
17.000,00 €

1 Novembre 2014  – abbiamo organizzato in collaborazione con Sportville l’altra palestra ,1/6 H,   Boomerang Runner di Rubens l’Associazione Fiori Blu  una marcia non competitiva a Noventa Padovana e abbiamo raccolto fondi  a favore  della Fondazione Robert Hollman